ALPINISMO INVERNALE 2018-2019

Alpinismo invernale

L’obiettivo degli incontri è quello di una formazione pratica e teorica per una fruizione consapevole e sicura della montagna durante l’ inverno, quindi quando le condizioni della stessa impongono l’uso di attrezzature quali ramponi, piccozza, corde, imbracature, ecc. Inoltre si tratterà il tema del contesto in cui ci si muove prevalentemente, cioè la neve, con lezioni di nivologia e di ricerca di dispersi in valanga, argomento questo di stringente attualità.

I corsi si articolano in 3 livelli: BASE – INTERMEDIO – EVOLUTO e sono da ritenersi propedeutici.

Di seguito, in sintesi, i vari contenuti dei corsi e a chi sono rivolti.

 

CORSO BASE di ALPINISMO INVERNALE, 2gg

 

In questo corso viene trattata la tecnica di progressione su terreno innevato/ghiacciato con piccozza e ramponi, l’auto arresto in caso di scivolata. Si valuterà l’ambiente in cui ci si muove per analizzare i vari pericoli oggettivi e la scelta della traccia durante la gita. Si introdurrà l’aspetto della nivologia e l’uso di ARTVA, PALA e SONDA con un’esercitazione pratica sul campo. NON si useranno sostanzialmente corde ed imbracature e le varie attrezzature alpinistiche, ma solo piccozza e ramponi. Step adatto a chi vuole spostarsi dal trekking estivo a quello invernale e a chi voglia iniziare il percorso per i corsi successivi.

PRE-REQUISITI:

  • avere un buon allenamento a livello escursionistico con dislivelli fino ai 400m
  • avere un buon adattamento all’ambiente invernale (freddo, neve, ecc.)

 

CORSO INTERMEDIO di ALPINISMO INVERNALE, 2gg

 

In questo corso si tratterà la progressione in cordata su terreno innevato/ghiacciato. Quindi si analizzeranno le varie modalità di progressione della cordata (progressione in conserva, progressione a tiri di corda); si entrerà nel mondo delle attrezzature e del loro uso per assicurarsi su neve, roccia e terreno misto. Si tratterà la costruzione di soste e la loro gestione durante una salita. Step adatto a chi voglia iniziare ad affrontare itinerari invernali in cui è necessario l’uso di protezioni, corda ed imbracatura, oltre che ovviamente di piccozza e ramponi.

PRE-REQUISITI:

  • aver frequentato un corso base di alpinismo invernale e/o avere buona/ottima conoscenza dell’uso di piccozza e ramponi nella tecnica classica (cramponage), conoscere e saper praticare la manovra di auto-arresto in caso di scivolata
  • avere esperienza nell’uso di imbraco e freni dinamici tipo “secchiello”
  • conoscere e saper realizzare i seguenti nodi: “otto inseguito”, barcaiolo, mezzo-barcaiolo, nodo guide semplice (nodo di giunzione).

Per chi non possedesse tali pre-requisiti si consiglia di seguire un apposito corso (“CORSO di INTRODUZIONE all’ALPINISMO) o di concordare una giornata formativa con la guida prima dello svolgimento del corso. La verifica sul campo della NON conoscenza dei contenuti sopra elencati autorizza la Guida Alpina ad escludere l’allievo dal proseguimento del corso. 

 

CORSO EVOLUTO di ALPINISMO INVERNALE, 2gg

 

In questo corso si saliranno vie su terreno misto in cui è previsto l’uso della doppia piccozza (piolet traction); inoltre una giornata sarà dedicata alla tecnica del dry-tooling ed all’approfondimento dell’uso degli attrezzi su roccia. Corso che si rivolge a chi già arrampica, ha già esperienza di uscite classiche su neve e vuole impratichirsi nell’uso delle due piccozze e nella salita di tratti totalmente “dry”.

PRE-REQUISITI:

  • aver frequentato un corso base ed intermedio di alpinismo invernale e/o ottima conoscenza dell’uso di piccozza e ramponi nella tecnica classica (cramponage), conoscere e saper praticare la manovra di auto-arresto in caso di scivolata
  • avere ottima conoscenza nell’uso di imbraco e freni dinamici tipo “secchiello”
  • avere esperienza di salite su vie su roccia a più tiri, sportive o da proteggere; conoscere la gestione di una salita a più tiri di corda
  • conoscere e saper realizzare la manovra di discesa in corda doppia
  • avere esperienza di salite invernali classiche (canali e misto facile) di sviluppo superiore ai 100m
  • conoscere e saper realizzare i seguenti nodi: “otto inseguito”, barcaiolo, mezzo-barcaiolo, nodo guide semplice (nodo di giunzione).

 

SINGOLE GIORNATE di PERFEZIONAMENTO

 

Sarà possibile concordare singole giornate “a tema” o approfittando di particolari condizioni della montagna. Nei mesi di dicembre/gennaio/febbraio marzo le uscite infrasettimanali in giornate non festive godranno di uno sconto del 20%.

 

CALENDARIO CORSI INVERNO 2018-2019

 

Queste sono solo le prime date; seguite questa pagina per i futuri appuntamenti della stagione invernale 2018-2019.

  • CORSO BASE ALPINISMO INVERNALE, 15-16 dicembre 2018. Attenzione in caso di innevamento nullo o non sufficiente il corso sarà tenuto nel comprensorio della Majelletta/Passo Lanciano.
  • CORSO INTERMEDIO di ALPINISMO INVERNALE, 29-30 dicembre 2018. Località: Matese/Mainarde
  • CORSO BASE di ALPINISMO INVERNALE, 12-13 gennaio 2019. Località: Gran Sasso
  • CORSO EVOLUTO di ALPINISMO INVERNALE  19 e 26 gennaio 2019. Località: Matese/Mainarde
  • USCITA di APPROFONDIMENTO di CRAMPONAGE (uso di piccozza e ramponi) per chi ha partecipato a corsi base 9 febbraio (Majella/Gran Sasso). Clicca qui per il programma
  • CORSO INTERMEDIO di ALPINISMO INVERNALE, 23 e 24 febbraio 2019. Località: gruppo del Gran Sasso. SOLD OUT, in programmazione una nuova data per Marzo
  • CORSO BASE di ALPINISMO INVERNALE, 2-3 marzo 2019. Località: Gran Sasso/Majella. Clicca qui per il programma
  • CORSO INTERMEDIO di ALPINISMO INVERNALE, 9-10 marzo 2019. Località: Matese/Mainarde. Clicca qui per il programma

Per altre informazioni puoi scrivere a info@riccardoclimbing.com

 

CON IL CONTRIBUTO DI:

                

 

 

 

 

 

 

 

 

Share